creatività

“Pensiero Laterale” e creatività.

La nozione di “pensiero laterale”  per la prima volta negli anni ’90 venne appoggiata dallo psicologo Edward de Bono.

Oggi, questa metodologia di pensare e ragionare è sempre più stimato, e per questo è necessario tenere un allenamento costante, principalmente da un punto di vista educativo.

Il pensare in maniera prettamente logica è abitudine. Quando ci troviamo di fronte a un problema,  automaticamente arriva la risposta più scontata, senza che vengano soluzioni altre che potrebbero persino essere più utili. Sono momenti in cui stress e ansia possono bloccare  il nostro pensiero laterale e la creatività nelle attività di tutti i giorni.

Per affinare questo pensiero,  abbiamo pensato di proporvi prossimamente indovinelli originali e divertenti  che vi faranno vedere i problemi da una prospettiva diversa. Che ne dite di provare a risolverli?